Bruxelles, perché la strage è legata all'arresto di Salah

Details

Bruxelles, perché la strage è legata all'arresto di Salah

22 marzo 2016

Gli attentati rivendicati dall'Isis a Bruxelles, che hanno provocato almeno 31 morti e oltre 200 feriti, sono «una risposta immediata all'arresto di Salah Abdeslam».
E sono da attribuire «alle modalità con cui è stata gestita la sua cattura», ovvero all'eccessiva pubblicità data «alla disponibilità di Salah a collaborare con le autorità».
Quando invece «tutto avrebbe dovuto essere fatto nella massima riservatezza».
Il generale Luciano Piacentini, consigliere scientifico della Fondazione Icsa, il più autorevole think tank strategico italiano, già comandante delle forze speciali del Col Moschin e direttore dal 1986 all'89 della VII Divisione del Sismi, che aveva anche il compito di coordinare la struttura Stay Behind della Nato, spiega a Lettera43.it quali sono state le «vulnerabilità di Bruxelles».
E I CONTROLLI DOVE SONO? A partire da due carenze fondamentali: «Cultura del terrorismo e cultura della sicurezza».

( FONTE : lettera43.it )

Segue....

>> Link Esterno <<